Scontistica: Tende, Pergole e Zanzariere sconto fino al 15%

Noi di Risa non ci fermiamo mai nella nostra missione che è da sempre quella di mettere il cliente, che come te decide di sceglierci, al centro della nostra attività! Ed è proprio pensando a te, ed alle tue esigenze, che abbiamo deciso di venirti incontro non con una semplice agevolazione; quindi se vuoi saperne di più, prosegui nella lettura!

Ciò che vogliamo innanzitutto dirti, se non lo sai ancora, è che noi di Risa siamo un negozio specializzato nel settore dell’arredo che risponde alle diverse esigenze dell’abitare contemporaneo e classico, presenti sul mercato dal 1984. La nostra azienda infatti nasce quasi quarant’anni fa grazie alla passione di Bernardo, che dopo aver acquisito esperienza in un’altra società, decide di mettersi in proprio, dedicandosi soprattutto alla produzione e al montaggio delle tende alla veneziana.

Dopo qualche tempo, con l’entrata di Marco, oggi uno dei due titolari, comincia ad allargarsi e ad ampliare e diversificare la gamma dei prodotti e dei servizi offerti. Solo nel 2000 i due figli, Marco e Sonia, prendono le redini dell’azienda paterna portando avanti il lavoro svolto fino ad allora con la stessa dedizione e serietà.

Grazie alla sua esperienza, maturata negli anni, Risa propone un interessante gruppo di marchi di design e un’ampia gamma di proposte per soddisfare qualsiasi tipo di domanda.

L’accoglienza, la disponibilità, l’attento ascolto delle esigenze del cliente, la ricerca di prodotti di qualità pensati per durare nel tempo, l’aggiornamento continuo di tutto il personale sulle nuove tecniche e sui materiali più all’avanguardia, l’installazione effettuata a regola d’arte e le riparazioni rapide ed efficaci.

Ecco, in sintesi, quali sono i valori e la filosofia che da sempre sono alla base del nostro lavoro per garantire ai nostri clienti una totale soddisfazione e che ci hanno consentito, negli anni, di ottenere la piena fiducia dei nostri affezionati clienti.

Il nostro obiettivo è quello di creare un modello si funzionale ma anche flessibile che si adatti ai nuovi ritmi e stili di vita e non esiteremo a capire al meglio le tue esigenze proponendoti varie soluzioni in tutti i campi dell’arredamento.

Devi sapere che la nostra filosofia si basa su 3 punti per noi fondamentali:

  • Dialogo: Il dialogo con i nostri professionisti è la chiave del nostro lavoro perché solo così possiamo capire le vostre esigenze e realizzare i vostri desideri in piena efficienza e capire di cosa avete realmente bisogno;
  • Qualità: Siamo sempre alla ricerca della qualità del prodotto e del nostro lavoro. Anni di esperienza ci aiutano a garantire la massima affidabilità, sicurezza e durata nel tempo dei nostri prodotti;
  • Varietà: Nei nostri showroom troverete ampiezza di gamma e varietà. Tante proposte per tanti stili, progetti differenti e soluzioni dal budget diverso ma sempre con un alto standard qualitativo;
  • Evoluzione: Il nostro personale è qualificato e vi garantisce la massima disponibilità e reperibilità anche nell’assistenza post-vendita.

Ma quindi, cosa volevamo dirti in questo articolo?

Ebbene si, apri bene le orecchie: noi di Risa abbiamo pensato esclusivamente per te ad uno sconto fino al 15% su tende, pergole e zanzariere! Si, rileggi ancora una volta se ti va, ma hai capito proprio bene! Quindi se vuoi saperne di più, non esitare a contattarci e ti daremo tutte le informazioni di cui hai bisog

Eco bonus Schermature Solari 50% su tende da sole e pergole

Quanto ne sai di ecobonus schermature solari 50% su tende da sole e pergole? Qualsiasi sia la tua risposta, niente paura! Scopriamolo assieme.

Ecobonus 50% schermature solari: ecco di cosa si tratta

Osservando più da vicino il bonus 50% schermature solari, possiamo tenere in considerazione le seguenti possibilità:

  • Aliquota di detrazione: 50% delle spese totali sostenute nel periodo 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024;
  • Limite massimo di detrazione ammissibile: 60.000 euro per unità immobiliare;
  • Importo massimo agevolabile di costo per prodotto: 276 euro / mq al netto di Iva e prestazioni professionali, opere complementari relative alla installazione, posa e alla messa in opera;
  • Possibilità di richiedere lo sconto in fattura oppure detrazione diretta del credito di imposta in 10 anni, oppure cessione del credito.

Affinché si possa beneficiare dell’agevolazione, le schermature solari devono essere:

  • Applicate in modo solidale con l’involucro edilizio e non liberamente montabili/smontabili dall’utente;
  • A protezione di una superficie vetrata;
  • Installate all’interno o all’esterno della superficie vetrata;
  • Mobili;

Dal punto di vista tecnico, invece:

  • Sono ammessi gli orientamenti da est a ovest passando per sud e sono pertanto esclusi nord, nord-est e nord-ovest;
  • Nel rispetto dell’Allegato M del DLgs. N. 311/2006 le schermature solari devono essere marcate CE secondo EN 13561;
  • Le schermature solari devono possedere un valore del fattore di trasmissione solare totale (gtot) accoppiato al tipo di vetro della superficie vetrata protetta inferiore o uguale a 0,35;
  • Devono essere rispettate, inoltre, le pertinenti norme nazionali e locali vigenti in materia urbanistica, edilizia, di efficienza energetica, di sicurezza (impianti, ambiente, lavoro).

Ma quindi, quali sono le schermature solari detraibili? Eccole di seguito:

  • Pergole a impacchettamento, pergole bioclimatiche, tende da sole, tende per lucernari, tende per serre, tende a bracci, tende per facciate, tenda da facciata a rullo, tende a veranda, tende a pergola, cappottine, zanzariere e tende antinsetto, schermi solari mobili (Norma EN 13561);
  • Veneziane esterne in alluminio, frangisole, chiusure oscuranti, persiane, scuri, tapparelle, ecc. (norma EN 13659);
  • Rulli avvolgibili, veneziane, plissettate, verticali. Sono escluse le tende decorative. (Norma EN 13120).

Infine è bene dire che è possibile utilizzare la detrazione per utilizzo indiretto a detrazione delle imposte sul reddito per il cliente finale, suddividendo il beneficio in 10 quote annuali. Se vuoi saperne di più, non esitare a contattarci!

RISA LOGO new

50% classico ristrutturazioni

In questo articolo noi di Risa vogliamo parlarti di bonus e incentivi, quindi per saperne di più ti invitiamo a proseguire con la lettura!

Noi di Risa ci occupiamo del cliente a 360 gradi perché vogliamo non solo portare a termine il suo progetto, ma farlo sentire sicuro e coccolato; e lo facciamo occupandoci di ogni cosa.

Noi di Risa infatti siamo vicini al nostro cliente in ogni momento, quindi lo siamo anche per aiutarti a risolvere anche problematiche legate alle detrazioni fiscali. Ed è proprio per questo che in questo articolo ti parleremo del bonus 50% relativo alle ristrutturazioni. Vediamolo in dettaglio.

La prima cosa da fare è innanzitutto capire se siamo in possesso dei requisiti per usufruire del bonus ristrutturazioni, ovvero:

  • Aliquota di detrazione: 50% delle spese totali sostenute nel periodo 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024;
  • Limite massimo di detrazione ammissibile: 60.000 euro per unità immobiliare;
  • Importo massimo agevolabile di costo per prodotto al netto di Iva e prestazioni professionali, opere complementari relative alla installazione, posa e alla messa in opera diviso per zone climatiche.

Per le zone climatiche A, B e C i massimali sono pari a:

  • Solo infissi: 550 euro /mq;
  • Infissi ed oscuranti: 650 euro /mq.

Per le zone climatiche D, E ed F i massimali sono pari a:

  • Solo infissi: 650 euro /mq;
  • Infissi ed oscuranti: 750 euro /mq.

Esiste inoltre la possibilità di richiedere lo sconto in fattura oppure una detrazione diretta del credito di imposta in 10 anni o anche la cessione del credito. È possibile utilizzare la detrazione con la modalità di utilizzo diretto a detrazione delle imposte sul reddito per il cliente finale, suddividendo il beneficio in 10 quote annuali.

Detto questo, soffermiamoci un attimo sul bonus 50% sicurezza.

Devi sapere che il bonus 50% sicurezza fa parte del cosiddetto bonus ristrutturazioni che è stato confermato e prorogato fino alla fine del 2024; è possibile usufruirne per tutti quegli interventi finalizzati a prevenire il rischio di comportamenti fraudolenti da parte di terzi.

Il recupero fiscale del 50% in 10 anni è applicabile alle seguenti chiusure di sicurezza:

  • Rafforzamento, sostituzione o installazione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici;
  • Apposizione di grate sulle finestre o loro sostituzione;
  • Porte blindate o rinforzate;
  • Apposizione o sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci, spioncini;
  • Installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti;
  • Apposizione di saracinesche;
  • Tapparelle metalliche con bloccaggi;
  • Vetri antisfondamento;
  • Casseforti a muro;
  • Fotocamere o cineprese collegate con centri di vigilanza privati;
  • Apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline.

Se ti stai però chiedendo come fare per poter ottenere l’agevolazione fiscale, devi sapere che gli adempimenti fiscali si sono notevolmente semplificati nel corso degli anni. Oggi è sufficiente indicare nel modulo della dichiarazione dei redditi i dati catastali dell’immobile, la tipologia di detrazione, gli importi e altri dati utili per completare la richiesta. È necessario che tutti i documenti relativi a fatture e pagamenti siano intestati alla persona richiedente l’agevolazione. I pagamenti devono essere effettuati con bonifico parlante bancario o postale anche online.